Data di nascita: 24/09/1937

Luogo di nascita: Tolmezzo (Udine)

Residenza: Cascina Oliva, 9 - 23873 Missaglia (LC)

Tel. 039/92 40 331 – Cell. 338/88 73 004

Website: www.carniamia.it , www.cjargne.com , www.principeiris.it

Email: g.edoardonogaro@gmail.com , carniamia@gmail.com ,

principeiris@gmail.com

 

Svolge dal 1960 l'attività di fotografo professionista a Milano (reportages,

pubblicità)

E' specializzato nel campo della fotografia di architettura

Dal 1962 al 1982 è stato fotografo ufficiale per Kodak Italia

 

E' stato il primo fotografo italiano ad aver testato le prime pellicole a colori:

·        NM64” arrivate in Italia nel 1963 con un reportage sui luoghi Manzoniani

·        Martesana” – Circolo Fotografico Milanese (Milano 1963)

·        I colori del Naviglio” – Biblioteca Comunale a Palazzo Sormani (Milano –1963) – Un documento inedito sulla vecchia Milano, soprattutto se messo a confronto con la Milano dei giorni nostri: una Milano “Violentata” per una politica generale squilibrata che rende tutte le attività instabili, comprese quelle inerenti l'arte.

·        “La Carnia” – Presentazione del prof. Ardito Desio, Grattacielo Pirelli (Milano, 10 Febbraio 1964)

·        “La Carnia” – presentazione del prof. Michele Gortani, Sala Ajace del Palazzo Municipale (Udine 1964)

·        Ha scritto un saggio: “Possibilità di valorizzazione e di sviluppo turistico come fattore economico nella Regione Friuli-Venezia-Giulia” (1965)

·        Ha contribuito a “L'Arte Popolare in Carnia” di Michele Gortani facendo dono di alcune fotografie che documentano la sua terra, le tradizioni e la vita della sua gente – Museo Carnico delle Arti e Tradizioni Popolari- Società Filologica Friulana (1965) – Dalla prefazione del volume: “Amor mi mosse, che mi fa parlare…amore verso la mia terra e la sua gente, la sua vita, le sue tradizioni , tanto più forte, quanto è più povera, dimenticata, priva di appoggi e di aiuti…debbo riconoscenza al fotografo Giovanni Edoardo Nogaro per aver ceduto le fotografie da lui scattate con intelletto d’artista e di sociologo a illustrazione del paese e delle sue genti.

·        Storie e luoghi dei Promessi Sposi” – presentazione di Guido Bezzola, Centro Informazioni Ferrania (Milano 1964)

 

Ha collaborato con numerose fotografie della Carnia nei volumi:

·        Mi esprimo con l'arte”, Le Monnier – Firenze (1964)

·        Il Folklore” T.C.I. (1967)

·        Italia Oggi” ENIT (1967)

·        “DIPINGE CON L'OBIETTIVO” Un Pittore che fa il fotografo - L'Avanti, 21 – 04 -'65

La Banca Commerciale di Lecco ha pubblicato due piccoli volumi sui luoghi dei Promessi Sposi (1965)

·        Architettura delle antiche case della Carnia” – Italia Nostra e “Fogolâr Friulano” (Milano 1968)

·        Arte e Vita Ebraica a Venezia” - Il Ghetto di Venezia - di M.G. Sandri e P. Alazraki – Sansoni Editore (Firenze – 1969) seguita da una proiezione al centro

·        “San Fedele” di diapositive a colori sul tema “Il Ghetto di Venezia

·        “La Carnia” – Sala Comunale delle Esposizioni (Tolmezzo 1975)

·        “La Carnia” – Sala Comunale d'arte di Palazzo Costanzi, Organizzata dal Civico Museo Revoltella (Trieste 1976)

·        Venezia: alcune gigantografie della Carnia venivano esposte nella “SALA NAPOLEONICA DEL MUSEO CORRER” (PIAZZA SAN MARCO)

·        “La Carnia” – (Belgrado 1977)

·        Ha illustrato i seguenti volumi della Collana “Ville Italiane” 1965-1975 Edizioni Sisar – Milano.

·        Ville della provincia di Belluno” di A.A. Novello (1968)

·        Ville della provincia di Bergamo e Brescia” di Carlo Perogalli e

M.G. Sandri (Milano 1969)

·        Ville della Brianza” di Pier Fausto Bagatti Valsecchi

Un'opera fondamentale per la tutela, salvaguardia e valorizzazione del patrimonio artistico nazionale e di tutto il mondo civile.

Le opere sono curate dai più importanti studiosi d'arte e architettura italiani. Direttore della Collana: Pier Fausto Bagatti Valsecchi della Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano.

·        “Carnia” Architettura spontanea e Costume con testo di A.A. Novello - Görlich Editore - Milano 1973 (esaurito)

·        Ha illustrato il volume “Architettura Minore dell'Alta Valle di Gressoney

(Val d'Aosta)” (1974)

·        Ha partecipato assieme al prof. Ardito Desio per il quotidiano “La Repubblica” ad una completa documentazione del “Friuli dopo il Terremoto” (1976)

·        Nel 1981 ha documentato la visita di Papa Giovanni Paolo II a Sotto il Monte, paese natale di Papa Giovanni XXIII – servizio Inedito

·        Il volume “Il Principe Iris” (Milano - 2002 esaurito) –

http://www.principeiris.it

·        E' stato fotografo ufficiale della seconda e terza Missione Scientifica (1969- 1970) in Armenia SSR e in Turchia per conto dell'Istituto di Materie Umanistiche della facoltà di Architettura del Politecnico di Milano e pubblicate nella serie di Volumi voluta e seguita da Agop Manoukian, Armen Manoukian e Armen Zarian: “Documenti di Architettura Armena” (1969 – 1973) In particolare le chiese: KATCHKAR (1977), GOSHAVANK (1982), ANI (1984), K'ASAKHI VANKER (1986)

·        Il reportage fotografico “Armenia” sulla vita e luoghi del popolo armeno in

contemporanea con la serie pubblicata “Documenti di Architettura Armena

nel periodo SSR (tutte fotografie INEDITE eseguite negli anni 1969 -1973)

·        Ha contribui